Inter, Balotelli chiede scusa: ''Ho perso la testa''

Inter, Balotelli chiede scusa: ''Ho perso la testa''

Inter, Balotelli chiede scusa: ''Ho perso la testa''

MILANO - Ha ammesso di aver perso la testa dopo aver sentito i fischi dei tifosi e le urla dell'allenatore Josè Mourinho. Mario Balotelli, in un messaggio sul suo sito internet, ha chiesto scusa ai tifosi dell'Inter per aver gettato la maglia nerazzurra al termine della semifinale di andata di Champions contro Barcellona vinta dall'Inter 3-1. "Mi dispiace di non essere riuscito a controllare la tensione e la frustrazione che da mesi mi stanno logorando", ha detto il giovane talento italiano.

 

L'attaccante ha voluto chiarire che "non ce l'ho con i tifosi, tanto meno con quelli della curva. Mi hanno sempre sostenuto anche quando gli altri mi fischiavano". "Per loro vorrei che l'Inter potesse vincere tutto", ha aggiunto il bomber dell'Inter. Balotelli ha poi fatto una promessa: "Finché indosserò la maglia dell'Inter farò tutto quello che posso per onorarla".

 

"Super Mario" ha confessato che sta attraversando "uno dei momenti più difficili della mia vita, sono esasperato ma ho sbagliato a sfogarmi in quel modo". "Ora spero di riuscire a risolvere i problemi che ho con alcuni compagni e con la società con l'aiuto delle persone che mi vogliono bene e del mio procuratore", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -