Inter, Benitez si presenta: ''Vincere giocando bene''

Inter, Benitez si presenta: ''Vincere giocando bene''

Inter, Benitez si presenta: ''Vincere giocando bene''

Inizia ufficialmente l'era di Rafa Benitez all'Inter. Il successore di Josè Mourinho è stato presentato martedì mattina nel quartier generale nerazzurro di Appiano Gentile. Non è stata una conferenza stampa pirotecnica, ma l'ex allenatore del Liverpool ha già le idee chiare: "vincere giocando bene". Qualcuno ha provato a stuzzicarlo chiedendogli se non fosse anche lui un pirla (come disse Mourinho all'esordio): "Se sono qua penso che sia perché sono intelligente".

 

Benitez ha preferito dribblare pensieri sul predecessore: "Lui ha fatto una grande lavoro qui - ha affermato -.  io sono diverso e voglio fare il mio lavoro. Dopo la grande annata abbiamo la possibilità di vincere sei trofei e ci proveremo". Il tecnico spagnolo ha poi parlato di se: "La mia mentalità è vincere giocando un buon calcio, in base ai giocatori che si ha. Fare buon calcio e vincere sarebbe perfetto, altrimenti è sempre meglio vincere perchè dopo puoi imparare".

 

Benitez ha firmato per due anni: "Se facciamo bene possiamo rimanere qua per 7-8 anni. L'importante è fare bene". Dopo aver ricordato il suo passato al Liverpool, ha evidenziato come l'Inter sia "un'opportunità perfetta". Sul prossimo mercato il nuovo allenatore dell'Inter non si è sbilanciato. "Aspetto di comprare giocatori buoni, di livello, all'altezza di una squadra come questa, ma non posso dire nomi", ha sostenuto. Poche parole sulla trattativa fallita con la Juve: "Non mi ricordo, non ho tanta memoria".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -