Inter deludente, Moratti: ''E' mancato il carattere''

Inter deludente, Moratti: ''E' mancato il carattere''

MILANO - All'Inter che non è andata oltre lo 0-0 nel posticipo serale di San Siro contro il Genoa è mancato il carattere. Né è convinto il presidente nerazurro, Massimo Moratti, che ha evidenziato come si sia fatta sentire l'assenza in panchina di Josè Mourinho, che sta scontando tre giornate di squalifica per aver contestato platealmente l'arbitro Tagliavento in occasione del match contro la Sampdoria. "Certamente il dinamismo di Mourinho si trasmetta direttamente sui giocatori in campo molto più facilmente dalla panchina che dalla tribuna", ha evidenziato il numero uno di via Durini.

 

Moratti ha evidenziato come i giocatori non sia scesi in campo nel primo tempo "con il carattere giusto". Nella ripresa i padroni di casa hanno cercato di cambiare l'inerzia del match anche con l'ingresso di Eto'o, ma, ha ricordato il presidente nerazzurro, "un tempo non basta per vincere una partita". Lo 0-0 sta comunque stretto, soprattutto alla luce del pareggio di sabato sera tra Roma e Milan: "Sarebbero stati certamente dei punti in più. Poi, alla fine, si faranno i conti e vedremo".

 

Moratti ha tenuto ad escludere l'ipotesi che i giocatori fossero già con la testa alla sfida degli ottavi di Champions contro il Chelsea. "Non credo - ha affermato -. Mancano ancora dieci giorni a quella partita e non penso fosse questo il problema. O comunque non lo so. Credo però che si sia affrontata la gara con meno carattere del solito".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -