Inter, Mourinho assicura i tifosi: ''Resto fino al 2012''

Inter, Mourinho assicura i tifosi: ''Resto fino al 2012''

Inter, Mourinho assicura i tifosi: ''Resto fino al 2012''

MILANO - Josè Mourinho assicura i tifosi dell'Inter: "andrò avanti fino al 2012". Lo "Special One" si è concesso in un'intervista esclusiva a "Sky Sport". Prima di tutto ha parlato del contratto che lo lega con i nerazzurri: "Quando ho firmato fino al 2012 l'ho fatto con la convinzione di andare avanti fino al 2012 - ha evidenziato -. La società ed io l'abbiamo fatto con la convinzione di andare avanti fino al 2012". Cosa si attende Mourinho dal 2010: "Lo scudetto".

 

"Abbiamo dimostrato finora di essere la squadra più forte, ma non è sufficiente - ha precisato -. Bisogna esserlo per tutta la stagione. Mi aspetto dall'Inter questo". Per quanto riguarda la Champions League, Mourinho ha spiegato che sarà "piena di punti interrogativi". "Il mio animo come allenatore però è sempre lo stesso", ha affermato.

 

L'allenatore dell'Inter ha poi parlato dei baby prodigio Santon e Balotelli. Per Natale "il regalo che vorrei avere da Santon è vederlo allenarsi come si allenava un anno fa. Significherebbe aver capito perchè la sua carriera si è fermata per qualche mese, e significherebbe poter iniziare nella direzione giusta, come aveva iniziato prima di essere Santon, quando non lo conosceva nessuno". Per quanto riguarda Balotelli, "mi piacerebbe che mi dicesse ‘Ho capito tutto, non c'è più bisogno che tu perda tempo con me'".

 

Mourinho ha poi affermato di aver con il presidente Massimo Moratti un rapporto "positivo, sincero ed onesto". "Un giorno quando io non sarò più allenatore dell'Inter, quello che mi aspetto è a Natale di ricordarmi di un presidente che è stato sempre al cento per cento con me e mi aspetto che il presidente mi possa un giorno ricordare come un allenatore e una persona positiva per suo club. Però parliamo di un futuro lontano, perchè in questo momento sono e sarò l'allenatore dell'Inter", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -