Inter più fortunata che bella, Muntari stende il Genoa

Inter più fortunata che bella, Muntari stende il Genoa

Inter più fortunata che bella, Muntari stende il Genoa

GENOVA - Fortunata più che bella. L'Inter torna a casa con 3 punti, dopo aver vinto a Marassi 1-0 contro il Genoa. Ha deciso allo scadere del primo tempo Muntari, centrocampista ghanese spesso messo in discussione dall'allenatore Benitez. Il gol che ha deciso il match è arrivato grazie ad un regalo di Eduardo, protagonista di un vero e proprio infortunio. E così l'Inter torna provvisoriamente al secondo posto, alla rincorsa della capolista Lazio, aspettando Milan-Juve.

 

"È stata una partita difficile, contro una squadra che ha fatto bene - ha affermato Benitez -. Noi abbiamo mostrato carattere contro una squadra che andava in attacco". Nei primi 45 minuti, ha spiegato l'allenatore nerazzurro, l'Inter "ha fatto più possesso palla, nel secondo, in contropiede abbiamo avuto 5-6 occasioni per segnare". Poi una nota positiva al Genoa: "Se non riusciamo a giocare come vorremmo è anche merito dell'altra squadra che fa buon pressing".

 

Non tutto è perfetto: "Riconosco che dobbiamo essere più incisivi ed andare avanti ma se l'altra squadra ti aspetta non possiamo giocare in verticale perché non abbiamo spazio". "Doveva finire diversamente, perché non meritavamo di perdere. Abbiamo giocato una buona gara sfiorando tante volte il gol", ha commentato l'allenatore del Genoa Gian Piero Gasperini. Polemico contro l'Inter il presidente del Genoa, Enrico Preziosi: "Hanno giocato da provinciali".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -