Inter, turnover contro il Lecce. Ibra parte dalla panchina

Inter, turnover contro il Lecce. Ibra parte dalla panchina

Inter, turnover contro il Lecce. Ibra parte dalla panchina

Quella contro il Lecce potrebbe essere la partita dei record. Capitan Zanetti dovrebbe giocare la sua 600esima partita ufficiale con la maglia nerazzurra, mentre Josè Mourinho è a caccia del 100esimo risultato utile consecutivo in casa. Ma alla vigilia della partita con i salentini, Mourinho applica il turnover pure con sé stesso, visto che manda l'allenatore in seconda, Giuseppe Baresi, alla conferenza stampa di presentazione del match di domani sera.

 

"Per ora ho lavorato solo con Mourinho come vice, e per me è importante. Ci sto mettendo grande entusiasmo e provo a rubargli qualche segreto" ha detto Baresi, che poi ci ha scherzato su, dopo le dichiarazioni del presidente Moratti che ha detto che il tecnico portoghese è il migliore al mondo. "Stando vicino a lui - ha detto Baresi - posso diventare il miglior vice del mondo..."


A quanto pare, al centro dell'attacco contro il Lecce non ci sarà Ibrahimovic, ma nemmeno Adriano. Potrebbe giocare infatti Julio Cruz, che farebbe così il suo esordio ufficiale, e al suo fianco Quaresma e Balotelli. "Ibra è convocato, ma domani decideremo" ha detto Baresi, il ché lascia presagire ad un posto in panchina per l'attaccante svedese, anche in via precauzionale visto che domenica c'è il derby.

 

Su Adriano, Baresi va cauto: "i trascorsi ci danno motivo per stare più attenti alla sua situazione, ma sta migliorando e ha fatto buone prestazioni". Parentesi infortunati: "Figo non sta bene - ha detto Baresi - ha preso un calcione sabato in allenamento, deve solo recuperare per il dolore che ha sul collo del piede. Nei prossimi giorni dovrebbe riprendersi. Per quanto riguarda Maxwell, ad Atene ha subìto una botta al polpaccio, vedremo nei prossimi giorni. Convocato anche Stankovic, potrebbe entrare in campo dal primo minuto".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'ultimo pensiero va a Samuel, fermo ormai dal derby dello scorso 23 dicembre: "Walter sta lavorando molto bene, dà l'anima. E' a posto, sta facendo tutto, ma riteniamo che manchi ancora uno step per essere disponibile al 100%".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -