Italia, che schifo. Giustamente a casa

Italia, che schifo. Giustamente a casa

Italia, che schifo. Giustamente a casa

JOHANNESBURG (Sudafrica) - L'Italia campione del mondo è fuori dal mondiale. All'Ellis Park Johannesburg la Slovacchia ha sconfitto la squadra del ct Marcello Lippi per 3-2, chiudendo persino ultima nel girone. Al primo posto il Paraguay, che con la Nuova Zelanda ha pareggiato 0-0. Gli slovacchi sono passati in vantaggio al 25' con Vittek, bravo ad approfittare di un errato disimpegnato di De Rossi. Tuttavia la reazione dell'Italia non c'è stata.

 

Nella ripresa Lippi ha inserito Maggio per Criscito e Quagliarella per Gattuso. Dopo dieci minuti Di Natale si è divorato un goal già fatto. Il ct ha poi giocato la carta Pirlo per Montolivo. Al 21' Quagliarella ha sparato in porta, Skrtel salvando sulla linea. Al 28' la beffa: sugli sviluppi di un cornet Vittek ha anticipato Chiellini, battendo Marchetti. Al 36' da un'azione di Quagliarella il goal di Di Natale. Dopo tre minuti Quagliarella in goal, ma la rete è stata annullata per fuorigioco.

 

All'89 un errore di Cannavaro ed una timida uscita di Marchetti ha permesso a Kopunek al 89 di segnare il goal del 3-1. Al 91'l'inutile eurogoal di Quagliarella che fissa il risultato finale al 3-2. Italia ultima nel girone, dietro ai "non professionisti" della Nuova Zelanda. La squadra di Lippi eliminata dal mondiale come la Francia. Fuori dal primo turno le due finaliste del Mondiale 2006. Una vergogna.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -