Italia-Nuova Zelanda, ancora una bocciatura per Gilardino

Italia-Nuova Zelanda, ancora una bocciatura per Gilardino

NELSPRUIT - Ancora una bocciatura per Alberto Gilardino. Contro la Nuova Zelanda, il centravanti della Fiorentina ha disputato una partita decisamente sottotono, venendo sostituito dopo il primo tempo. Il giovane attaccante ha provato a dare una sua versione dei fatti: "Spesso e volentieri gioco spalle alla porta, ma questo gioco mi penalizza. Devo cercare di dare più profondità, ma tutti dobbiamo essere più bravi per concludere meglio".

 

Gilardino non perde però le speranze per la qualificazione agli ottavi: "Con la Slovacchia sarà dura ma ce la dobbiamo fare - ha affermato -. Dobbiamo vincere è un risultato che è nelle nostre corde".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -