Juventus, bel pari col City di Mancini

Juventus, bel pari col City di Mancini

Una bella Juventus ha pareggiato 1-1 col Manchester City di Roberto Mancini.  Note positive arrivano dalla difesa, solida e compatta, punita solamente sull'unica vera grave disattenzione, con Johnson che al 38' ha replicato al vantaggio di Iaquinta (11'). La squadra di Gigi Delneri ha tenuto bene il campo, trovando al 41' della ripresa anche la traversa su una splendida punizione di Del Piero.

 

Tralasciando l terzo posto nell'attuale classifica del girone A di coppa (i bianconeri sono alle spalle di City e Lech Poznan), la trasferta inglese è stato un passo avanti per le prospettive della squadra di Delneri. Adesso la testa può andare alla big match di domenica prossima contro l'Inter.

 

"Siamo stati sempre in partita, è stato un bel test - ha ammesso Delneri -. Per migliorare serve continuità, avere coraggio e cercare la vittoria fino al 90' anche su campi difficili come quello del City. Abbiamo tenuto bene il campo contro avversario di qualità concedendo poco, tutto sommato sono soddisfatto".

 

"I primi venti minuti la Juve ha giocato bene, trovando il gol con un tiro da lontano. Poi noi abbiamo preso in mano la partita, creato e sprecato tante occasioni - ha Mancini -. Loro sono stati bravi a difendersi. Nel secondo tempo abbiamo avuto il gioco sempre in mano, potevamo essere più concreti in zona gol ma Adebayor rientrava dopo uno stop di 20 giorni e non potevo chiedergli di più. Tevez ha lavorato moltissimo sulla fascia e ha anche avuto qualche opportunità".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -