Juventus, Legrottaglie e Marchisio credono nella Champions

Juventus, Legrottaglie e Marchisio credono nella Champions

TORINO - Nicola Legrottaglie e Claudio Marchisio. Entrambi hanno vissuto un'ottima annata alla Juve. Per il difensore e' stata talmente esaltante da non riuscire a individuare un solo momento da ricordare: "Non c'e' un episodioparticolare- le parole riportate dal sito bianconero- Direi tutta la mia stagione e' stata positiva, perche' giocare nella Juventus a questi livelli, credo sia stata l'emozione piu' grande".  

 

Il centrocampista invece ha un episodio ben preciso in mente: "Sicuramente la conferma e il ritorno a Torino per continuare la mia avventura in bianconero e' stato il momento piu' bello". La soddisfazione per quanto fatto di buono dalla Juve nel 2008 e' comune: "Abbiamo raggiunto tanti ottimi risultati venendo da unanno di B e poi riproponendoci in A a grandi livelli", sottolinea Legrottaglie. 

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La qualita' della Juve e' stata la capacita' di non mollare mai, in tutte le partite, soprattutto contro le grandi e il terzo posto dello scorso anno e' stato un grandissimo risultato", e' il parere di Marchisio. L'obiettivo per il nuovo anno ha soprattutto un orizzonte europeo: "Mi aspetto ancora di piu' rispetto a quest'anno- spiega Legrottaglie- e soprattutto di trovare la Juventus il 27 maggio, a Roma". "Vogliamo arrivare sino in fondo, in campionato, in Champions e in Coppa Italia", conclude Marchisio.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -