L'Inter affonda il Milan, Berlusconi: ''non perdete coraggio''

L'Inter affonda il Milan, Berlusconi: ''non perdete coraggio''

L'Inter affonda il Milan, Berlusconi: ''non perdete coraggio''

MILANO - Milan colpito ed affondato quattro volte dall'Inter. I nerazzurri di Josè Mourinho ha impartito una dura lezione ai "Diavoli" di Leonardo, schiantandoli con un netto 4-0. I primi minuti sono del Milan, ma sono gli "ospiti" a sbloccare il risultato al 29' con Motta. Sette minuti più tardi è Milito a firmare il raddoppio su rigore. Espulso Gattuso per doppia ammonizione, Maicon sigla il 3-0 sullo scadere del primo tempo. Nella ripresa, sigillo finale di Stankovic.

 

Quella dell'Inter è stata una prova autorevolezza, agevolata anche da un Milan senza idee con un gruppo allo sbando. Subito dopo il match, Silvio Berlusconi ha fatto visita ai "suoi" invitandoli a "non perdere coraggio" e nel credere nelle loro possibilità. "Questo derby è arrivato molto presto, e noi siamo in un momento di costruzione - ha affermato Leonardo -. Fare bene ci avrebbe aiutato in questo processo, ma aver perso non ci impedirà di proseguire nel lavoro. In fondo siamo un solo punto dietro la squadra più forte. Dobbiamo lavorare sui meccanismi".

 

E' Mourinho a consolare Leonardo: "Aveva cominciato bene, ma oggi subirà molte critiche. Deve avere fiducia in se stesso e stare il più possibile con i suoi giocatori". Sul derby: "Se giochiamo questa partita dieci volte questo risultato esce una sola: per questo non stapperò bottiglie di champagne".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -