L'Inter fa un bel regalo a Roma e Milan, solo 0-0 con il Genoa

L'Inter fa un bel regalo a Roma e Milan, solo 0-0 con il Genoa

L'Inter fa un bel regalo a Roma e Milan, solo 0-0 con il Genoa

Dopo il pari tra Roma e Milan i più pessimisti (o realisti) parlavano di Inter in fuga. Ma i nerazzurri, nel posticipo di San Siro contro il Genoa, non sono andati oltre lo 0-0. Un bel regalo alle squadre di Claudio Ranieri e Leonardo, ora rispettivamente a -4 e -7 della vetta. La partita è stata avara di emozioni, con Snejder, Pandev e Balotelli in serata no. Ottimo il Genoa di Gasperini, che ha chiuso gli spazi ai padroni di casa grazie ad una difesa a cinque, centrocampo a quattro ed un'unica punta.

 

Poche le occasioni da goal da ambo le parti. Al 48' ci ha provato Sculli a sorprendere Julio Cesar, ma l'estremo difensore interista non si è fatto cogliere impreparato. Nella ripresa, invece, l'ex di lusso, il Principe Milito, ha infiammato gli spalti di San Siro con un'incursione in area di rigore, ma la sua conclusione è finita a lato dopo esser entrato in contatto con Moretti.

 

Nel finale l'Inter a cercato di cambiare l'inerzia della gara, ma le conclusioni da fuori di Maicon e Sneijder si sono spente fuori di poco. "Con un po' più di lucidità, avremmo potuto anche vincere", ha ammesso Gasperini a fine gara. "Siamo ripartiti bene negli spazi, ma c'è mancata la velocità e un guizzo decisivo". Secondo il tecnico rossoblu, l'Inter ha pagato l'assenza di Mourinho.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -