L'Inter vola a Madrid, Moratti: ''Mourinho vero fenomeno''

L'Inter vola a Madrid, Moratti: ''Mourinho vero fenomeno''

L'Inter vola a Madrid, Moratti: ''Mourinho vero fenomeno''

BARCELLONA - La finale di Champions League è realtà. L'Inter ha salvato la pelle al Camp Nou, capitalizzando il 3-1 dell'andata di ‘San Siro', e concedendo un solo goal ai campioni uscenti. "Mourinho è stato un vero fenomeno", ha commentato Massimo Moratti. "Ho visto una grande Inter, i complimenti vanno a tutti". Per il presidente nerazzurro si tratta della "vittoria dell'umiltà e del sacrificio, tutti bravissimi a reggere l'urto del Barcellona".

 

"La mia squadra ha lasciato il sangue, loro volevano vendere cara la pelle e hanno fatto la festa prima; noi abbiamo lasciato il sangue e l'abbiamo fatta dopo - ha commentato Mourinho -. Con il Barcellona è difficile in undici, con dieci è un'impresa storica". Per lo Special One quella del Camp Nou "è la sconfitta più bella della mia vita".

 

Lo ‘Special One' già è proiettato con la mente ai prossimi impegni: "Dobbiamo giocare un'altra finale domenica con Lazio e poi in Coppa Italia con la Roma". Dopo il triplice fischio Mourinho è corso in mezzo al campo correndo, poi si è lasciato andare alla commozione: "Sono innamorato dell'Inter e di questi tifosi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -