L'Udinese si mangia la Juventus

L'Udinese si mangia la Juventus

UDINE - Della Juventus è rimasto solo il nome. La Signora non c'è più. Anche ad Udine è andata di scena l'ennesima disfatta della stagione. Sanchez, Pepe e Di Natale hanno piegato la squadra di Alberto Zaccheroni, facendo tre passi in avanti verso la salvezza. I padroni di casa sono passati in vantaggio dopo appena nove minuti con Sanchez, abile a capitalizzare in rete una conclusione di Di Natale stampatesi sul palo. Poca cosa la reazione della Juventus.

 

Al 20' della ripresa Pepe ha firmato il 2-0, mettendo dentro di destro dopo la respinta di Manninger sul tiro ravvicinato di Sanchez. Undici minuti più tardi è arrivato il definitivo 3-0 con Di Natale, che ha coronato una splendida prestazione con un bel gol di destro. L'Udinese resta a +4 sulla terz'ultima, la Juve a -3 dal quarto posto, sorpassata anche dal Napoli. Silenzio dagli juventini: l'ufficio stampa del club ha comunicato che "società, allenatore e giocatori si scusano con tutti i tifosi".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -