La delusione di Donadoni: "Sono orgoglioso di questi ragazzi"

La delusione di Donadoni: "Sono orgoglioso di questi ragazzi"

La delusione di Donadoni: "Sono orgoglioso di questi ragazzi"

VIENNA - E' un Roberto Donadoni ovviamente amareggiato e deluso quello che commenta l'eliminazione dell'Italia dai Campionati Europei 2008 di Austria e Svizzera. "Quando esci ai rigori non puoi che essere deluso, ma certe cose aiutano a crescere", ha detto il c.t.

 

"Mi spiace per i ragazzi, che hanno dato tutto", ha aggiunto l'allenatore della nazionale che ha perso in mano una squadra con un'eredità pesante: il trionfo ai Mondiali di Germania 2006 con Marcello Lippi al timone.

 

"Sono orgoglioso di questi ragazzi - ha poi detto il c.t. ai microfoni della Rai -. Ho passato due anni in maniera meravigliosa. Ho vissuto ogni singolo momento in maniera fantastica. Questa è una cosa che nessuno mai potrà portar via".

 

"Sono ragazzi che hanno sentimenti importanti e valori giusti. Vederli piangere così mi fa male al cuore, ma questa è la nostra vita. Devono essere solo orgogliosi di loro stessi", ha aggiunto l'allenatore azzurro. 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -