La Fia respinge il ricorso, ''i diffusori sono regolari''

La Fia respinge il ricorso, ''i diffusori sono regolari''

La Fia respinge il ricorso, ''i diffusori sono regolari''

PARIGI - La Corte d'Appello della Federazione Internazionale dell'automobile ha respinto il reclamo presentato da Ferrari, Red Bull, Renault e Bmw Sauber: i diffusori di BrawnGp, Toyota e Williams sono stati dichiarati conformi al regolamento. Sono così confermati i risultati dei primi due Gran Premi della stagione. "Date le argomentazioni proposte e le evidenze del caso, la corte conclude che i commissari hanno correttamente ritenuto le auto in questione confacenti al regolamento vigente", cita la Fia in una nota.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ross Brawn, titolare dell'omonima scuderia, aveva fin da subito espresso il proprio ottimismo: "Non si può essere fiduciosi al 100%, ma spero che il buon senso prevalga sulla loro parte". Secondo Brawn "alcune squadre saranno in grado di adeguarsi molto velocemente, mentre per altri sarà più difficile per questioni legate alla geometria delle loro sospensioni o altri componenti della macchina".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -