La Formula Uno che verrà, il motore dovrà durare tre gare

La Formula Uno che verrà, il motore dovrà durare tre gare

La Formula Uno che verrà, il motore dovrà durare tre gare

Come sarà la F1 che verrà? Il Consiglio mondiale dello sport automobilistico della Fia, riunitosi mercoledì a Parigi, ha stabilito che dalla prossima stagione il motore dovrà durare tre gran premi anziché due. La decisione avrà pesanti ripercussioni sia sulla progettazione della macchina che sulle strategie di gara. La novità era emersa dopo un confronto fra la Fia e la Fota (Formula one team Association).

 

Quella del motore non è l'unica novità che sarà introdotta. In cinque Gran Premi del 2009 saranno invitati a partecipare anche un gruppo di giudici nominati dalle rispettive strutture nazionali e selezionati dalla Fia per fare praticantato. Inoltre alla vigilia di ogni gara sul sito della Fiat sarà pubblicato il curriculum dei giudici. Al termine dei Gran Premi saranno rese note online le decisioni che eventualmente verranno prese.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Variazioni anche sul calendario che si articolerà in 17 appuntamenti. L'esordio è confermato per il 29 marzo a Melbourne, in Australia. Sarà invece la prima edizione del Gran Premio di Abu Dhabi a chiudere la stagione che si disputerà il primo novembre. Il Gran Premio della Cina si disputerà il 19 aprile anziché il 18 ottobre. Cancellati il Gran Premio della Francia e del Canada.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -