La Juve chiede la revoca dello scudetto 2006

La Juve chiede la revoca dello scudetto 2006

La Juventus ha chiesto ufficialmente la revoca dello scudetto del 2006, assegnato a tavolino all'Inter. La società bianconera ha infatti presentato un esposto al Coni nel quale si fa esplicito riferimento alle novità emerse nel procedimento penale in corso presso il Tribunale di Napoli, che rivelano "l'esistenza di una 'fitta rete di contatti' tra esponenti della società beneficiata dell'assegnazione a tavolino dello scudetto 2005-2006 e tesserati del settore arbitrale".

 

"Tali contatti rappresentano, secondo i criteri adottati dalla Procura Federale nel giudizio a carico della Juventus, la vuolazione dei principi di lealtà, probità e correttezza sanciti dall'articolo 1 del Codice di Giustizia sportiva", ha comunicato in una nota la società bianconera.

 

"E' convinzione della Juventus, pertanto, - conclude il comunicato -  che venga meno il presupposto della decisione assunta dal Commissario Straordinario della Federcalcio nel 2006: l'inesistenza cioè di 'comportamenti poco limpidi' addebitabili alla squadra che risultò prima classificata dopo la penalizzazione delle altre".

 

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -