La Roma ritrova Totti, Basilea sconfitto 3-2

La Roma ritrova Totti, Basilea sconfitto 3-2

La Roma ritrova Totti, Basilea sconfitto 3-2

ROMA - Contava vincere. E l'obiettivo è stato centrato in pieno. La Roma ha colto tre punti importanti in Svizzera sconfiggendo per 3-2 il Basilea. Claudio Ranieri può sorridere per aver ritrovato Francesco Totti, che ha rotto finalmente il ghiaccio in Europa dopo un lungo digiuno dal goal realizzando il rigore del momentaneo 2-0. Un segnale positivo in vista della match all'Olimpico col già qualificato Bayern Monaco.

 

Quella contro il Basilea è stata tutt'altro che una passeggiata. I giallorossi hanno sofferto le iniziative dei padroni di casa per i primi 14 minuti di gioco, sfiorando il vantaggio in due occasioni: al 12', quando Julio Sergio si è opposto a Huggel, e al 14', quando Juan ha anticipato in scivolata Streller che si stava preparando a colpire. Al primo vero acuto la Roma è passata in vantaggio con Menez.Due minuti dopo Menez ha mancato l'opportunità per raddoppiare.

 

Al 26'Riise è stato steso in area di rigore da Stocker. Dal dischetto Totti non ha deluso. Nella ripresa, Frei ha riaperto la partita al 24' approfittando di un errore difensivo di Burdisso. Ma il neo entrato Greco per Menez ha ristabilito presto le distanze, fulminando Costanzo. Al 38' Shaqiri ha accorciato, ma la partita si è chiusa con la vittoria della Roma che ora è al secondo posto nel girone dietro il Bayern Monaco.

 

"Ora il destino è tornato nelle nostre mani - ha evidenziato Ranieri -. Peccato per i due gol subiti che erano evitabili. Comunque l'importante era vincere".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -