La Roma torna a vincere ma perde Totti per il derby

La Roma torna a vincere ma perde Totti per il derby

La Roma torna a vincere ma perde Totti per il derby

ROMA - La Roma ritrova la vittoria contro il Lecce ma perde capitan Francesco Totti per il derby con la Lazio. Al 31' della ripresa il capitano giallorosso è stato espulso dopo aver reagito ad uno sgambetto di Olivera, a sua volta espulso. L'arbitro Gervasoni non ci ha pensato su due volte, estraendo il cartellino rosso. Il numero 10 si è diretto verso gli spogliatoi all'inseguimento del giocatore del Lecce. C'è voluto diverso tempo per bloccarlo e calmarlo.

 

"L'espulsione mi è parsa esagerata - ha commentato Claudio Ranieri nel dopo gara- Olivera aveva fatto un fallo a centrocampo, i due stavano parlando ed era più giusto ammonirli. Mi è sembrata una decisione forzata". La Roma sarà orfana del suo capitano nella sfida contro i cugini biancocelesti, ma c'è chi è pronto a dire che per Ranieri possa essere un problema in meno, dato che nell'ultimo derby vinto 2-1 lo sostituì alla fine del primo tempo.

 

Nell'anticipo di sabato i giallorossi si sono tolti un po' di preoccupazioni di dosso dopo il deludente pareggio al ‘Tardini' contro il Parma, ritrovando un Vucinic in buona vena. Il montenegrino ha messo il sigillo al match dopo l'1-0 firmato nella ripresa da un'incornata di Burdisso. Buona la prestazione di Borriello che ha colpito per due volte il montante. Il Lecce al di là del risultato ha messo in difficoltà la Roma sul piano dell'intensità.

 

"Siamo ancora troppo precipitosi ma la squadra si è espressa bene, ha creato molto - ha commentato Ranieri -. Ci potevano essere più gol sia da parte nostra che da parte del Lecce. E' stata una partita molto corretta". L'allenatore ha elogiato tutta la squadra, in particolare Mirko Vucinic: "Ha fatto una grandissima partita. Giocasse sempre così sarei a cavallo". Mastica amaro Gigi De Canio: "In un paio di ripartenze abbiamo trovato la Roma scoperta ma non ne abbiamo approfittato".

 

"Poi abbiamo preso il gol, anche stavolta un gol irregolare, ci siamo disuniti ed innervositi - ha continuato l'allenatore del Lecce -. In serie A non bisogna mai distrarsi e quando si gioca contro le grandi squadre, per fare risultato, occorre anche un pizzico di fortuna".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -