Lazio, Lotito blinda Mauri: "Non si muove da qui"

Lazio, Lotito blinda Mauri: "Non si muove da qui"

ROMA - Mauri non lascera' la Lazio e per Battaglia non c'e' nessun affare in vista. Claudio Lotito fa il punto del mercato biancoceleste e rivela cosa c'e' di vero dietro l'ipotetico ritorno di Veron nella capitale: "Non vorrei fare apologia del mio club- spiega il presidente ai microfoni di Radio Kiss Kiss- ma a quanto pare ultimamente sono in molti a voler tornare. Forse hanno capito cosa si sono persi quando sono andati via nei momenti difficili. Ho appreso ieri delle dichiarazioni dell'argentino: personalmente non sono per i cavalli di ritorno, ma il discorso e la proposta meritano di essere approfonditi in base ovviamente ai nostri criteri di mercato, ingaggio compreso. Di certo parliamo di un grande giocatore".  

 

Lotito nega qualsiasi interesse della sua societa' per l'argentino Battaglia. "Sorrido quando leggo nomi che non hanno nulla a che fare con la Lazio. Lo cercammo due anni fa e l'affare non si concluse a causa di alcune problematiche relative alla moglie". Per quanto riguarda la probabile partenza di Mauri, sul quale ci sarebbe la Juventus, il numero uno biancoceleste risponde: "Non ho ricevuto alcuna offerta dal club bianconero. Resta con noi".  

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Situazione diversa, invece, per Makinwa e Manfredini, che potrebbero trovare spazio al Chievo. "Siamo in esubero di giocatori rispetto alle competizioni cui siamo chiamati a rispondere. Da qui l'esigenza di valorizzare il nostro patrimonio, cedendo qualcuno in prestito. Il nostro mercato di gennaio si baserà principalmente sulla valorizzazione dei calciatori che fino a questo momento hanno avuto poco spazio e qualcuno potrà andare a giocare altrove. Magari accontenterò qualche mio collega che ha bisogno di pedine importanti per lo scacchiere della sua squadra".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -