Lippi: ''Scudetto alla Juve''. Mourinho non ci sta: ''mancanza di rispetto''

Lippi: ''Scudetto alla Juve''. Mourinho non ci sta: ''mancanza di rispetto''

MILANO - Per il ct della Nazionale, Marcello Lippi, sarà la Juventus a vincere lo scudetto. Un pronostico che ha mandato su tutte le furie l'allenatore dell'Inter, Josè Mourinho. "È una mancanza di rispetto", ha sbottato il tecnico nerazzurro ai microfoni di Inter Channel. "Se lo ha detto, mi fa pensare". Secondo lo Special One, "è la prima volta che vedo un ct, una persona con una grandissima responsabilità istituzionale", fare un pronostico sul successo di una squadra.

 

"Posso capire che un giornalista dica che la Juve può vincere. Posso capire che lo dica un giocatore o un amministratore della Juve - ha aggiunto Mourinho -. Adesso mi aspetto una reazione del calcio nazionale". Non si è fatta attendere la replica di Lippi, secondo il quale la reazione dell'allenatore dell'Inter è esagerata. "In passato ho detto tante volte che l'Inter era la più forte", ha affermato all'Adnkronos.

 

"Da 3 anni dico che l'Inter è la squadra più forte. Ieri, in un'intervista in cui si è parlato di tante cose, ho dato una risposta secca ad una domanda sul prossimo campionato e ho detto che avrebbe vinto la Juventus. In tante altre circostanze ho parlato bene di altre squadre, mi sembra che in questo caso si stia esagerando", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -