Supersport, Lorenzo Zanetti trionfa a Imola con i colori di Ayrton Senna

Momento di forte commozione quando Zanetti, subito dopo aver tagliato il traguardo, ha parcheggiato la sua Honda al Tamburello davanti alla statua di Ayrton Senna, facendosi il segno della croce.

Ha vinto indossando il casco di Ayrton Senna, indossato per ricordarne il ventennale della scomparsa a Imola. Sulla pista che si è portato via il tre volte campione del mondo di F1, Lorenzo Zanetti ha fatto sua la prova del Santerno del campionato Supersport. "Ayrton mi ha dato una mano - ha affermato il bresciano, alla sua prima affermazione nella classe '600 -. E' una vittoria che dedico ad Andrea Antonelli (morto lo scorso anno a Mosca, ndr) e alla sua famiglia".

Il portacolori della Honda del team Pata, che nel finale ha sofferto un calo di prestazioni dei pneumatici, ha preceduto il compagno di squadra Michael van den Mark ("ho perso troppo tempo all'inizio, avevo il passo per stare con Lorenzo, ma sono contento così") e la Kawasaki di Florian Marino. Ora il francese, dopo quattro gare, divide la testa della classifica con Van De Mark, entrambi con 65 punti, davanti a Zanetti a quota 49.

Domenica amara per Kenan Sofuoglu (Kawasaki), Kev Coghlan (Yamaha) e il francese Jules Cluzel (MV Agusta). Il turco è stato costretto al ritiro a cinque giri dal termine mentre si trovava con autorità al comando della corsa, il britannico si è autoeliminato alla Rivazza dopo pochi giri, mentre il poleman non è andato oltre il quindicesimo posto, condizionato da un'uscita di pista alle Acque Minerali.

C'è tanta Italia nella top ten: Roberto Rolfo ha chiuso al quinto posto davanti a Menghi, Bussolotti e Russi. Soddisfazione anche per Nocco, decimo con la Kawasaki del team San Carlo Italia, mentre Raffaele De Rosa, per effetto di una penalità di venti secondi, ha chiuso al dodicesimo posto. Ko Roberto Tamburini per una caduta alla Variante Alta. Momento di forte commozione quando Zanetti, subito dopo aver tagliato il traguardo, ha parcheggiato la sua Honda al Tamburello davanti alla statua di Ayrton Senna, facendosi il segno della croce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inviato, Francesco Donati

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -