Magny Cours, Massa velocissimo. Alonso pure

Magny Cours, Massa velocissimo. Alonso pure

Magny Cours, Massa velocissimo. Alonso pure

Ha sempre confessato di amare il circuito di Magny Cours. Felipe Massa l'ha dimostrato con i fatti, realizzando la migliore prestazione nella prima giornata di prove del Gran Premio di Francia, ottava prova del mondiale di F1. Il brasiliano ha spiccato nelle prove del mattino un ottimo 1'15''306, facendo meglio della Renault di Fernando Alonso (1'15''778), il più veloce nella sessione pomeridiana. Bene anche Kimi Raikkonen, terzo con il tempo di 1'15''999.

 

SECONDA SESSIONE - Sono ben tredici i piloti racchiusi in meno di un secondo. Tra Fernando Alonso e Sebastien Bourdais (Toro Rosso) ci sono 980 millesimi. Lo spagnolo della Renault, dopo aver subito la rottura del propulsore nelle fasi della prima sessione, ha piazzato la sua R28 davanti a tutti, precedendo di 76 millesimi la Ferrari di Felipe Massa e di 221 quella di Kimi Raikkonen. Il brasiliano ha mostrato una certa confidenza con l'asfalto di Magny Cours, candidandosi alla vittoria della gara. Il ferrarista, tuttavia, dovrà fare i conti con il compagno di squadra che qui trionfò lo scorso anno, alle prese ancora con qualche difficoltà nell'individuare la giusta messa a punto. Quarto tempo per la McLaren Mercedes di Lewis Hamilton (1'16''232) davanti al sorprendente Sebastian Vettel (Toro Rosso, 1'16''317) e al leader del mondiale Robert Kubica (Bmw Sauber 1'16''317).

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Settimo crono per la seconda delle McLaren, quella di Heikki Kovalainen (1'16''340), che ha preceduto di 118 millesimi la Bmw Sauber del tedesco Nick Heidfeld e di 203 la Renault di Nelshino Piquet. Completa la top ten la Red Bull-Renault di David Coulthard (1'16''572). Per quanto riguarda gli italiani, Jarno Trulli è dodicesimo con la sua Panasonic Toyota (1'16''743), alle spalle della Williams di Nico Rosberg (1'16''682); mentre Giancarlo Fisichella è 18esimo (1'17''394) davanti alla Honda di Rubens Barrichello e al compagno di squadra Adrian Sutil.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -