Maradona lascia l'Argentina: ''Il mio ciclo è finito''

Maradona lascia l'Argentina: ''Il mio ciclo è finito''

Maradona lascia l'Argentina: ''Il mio ciclo è finito''

BUENOS AIRES - "Il mio ciclo è concluso, ho dato tutto quello che avevo". Diego Armando Maradona lascia la guida della Nazionale argentina malgrado l'entusiasmo dei tifosi. Rilasciando un'intervista al quotidiano argentino Cronica, l'ex pipe de oro ha confessato che ora è intenzionato solo a godersi la sua famiglia. Alla domanda su quale fosse il suo umore dopo la brutta sconfitta per 4-0 contro la Germania ai quarti di finale del Mondiale ha risposto: "Non sono depresso".

 

Maradona ha un contratto fino a luglio del 2011, vale a dire al termine della Coppa America che si giocherà proprio in Argentina. ''La permanenza di Maradona dipende solo da lui", ha detto Luis Segura, segretario della federcalcio argentina - E' lui che deve decidere il suo futuro,  dopodichè si vedrà. Il nostro presidente Julio Grandona non ha mai interrotto un rapporto con i tecnici prescelti e se Diego decide di continuare, sarà lui il ct".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -