Massa contro Hamilton: "Non mi ha visto? Io si e mi ha toccato"

Massa contro Hamilton: "Non mi ha visto? Io si e mi ha toccato"

Massa contro Hamilton: "Non mi ha visto? Io si e mi ha toccato"

SUZUKA - Nuovo duello in pista tra Lewis Hamilton e Felipe Massa. Ancora una volta a pagarne le conseguenze è stato il brasiliano della Ferrari. Il fattaccio è accaduto al 22esimo giro nella chicane che precede il traguardo. L'inglese della McLaren ha allargato la traiettoria per togliere spazio al brasiliano, facendo così saltare una paratia laterale della 150° Italia. Hamilton si è subito scusato con Massa, dichiarando di non averlo visto per un problema agli specchietti.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non mi ha visto? Ma io ho visto lui e mi ha toccato - è la risposta al veleno di Massa -. C'è la Federazione e sono loro che devono fare delle verifiche. Perché ormai capita sempre, in gara o in qualifica, e lo fa con tutti". Massa dopo un buon inizio di gara, non è andato oltre la settima posizione: "Abbiamo perso tempo sulla strategia. Abbiamo il potenziale per poter lottare con le McLaren, che hanno avuto questo weekend un buon passo. Bisogna lavorare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -