Massa: ''Il 2011 non sarà un anno cruciale''

Massa: ''Il 2011 non sarà un anno cruciale''

Massa: ''Il 2011 non sarà un anno cruciale''

Felipe Massa è già proiettato al futuro dopo un 2010 sicuramente inferiore alle sue aspettative. Il primo passo del nuovo anno è stato già effettuato la scorsa settimana ad Abu Dhabi, dove Felipe ha avuto la possibilità di effettuare il primo test con i nuovi pneumatici Pirelli. "La prima sensazione è stata molto positiva" - ha raccontato Felipe -. Le gomme hanno funzionato subito bene, senza che dovessimo stravolgere l'assetto della macchina. Certo, c'è ancora da lavorare ma è stata una giornata davvero buona. Non credo che il 2011 debba essere per me un anno cruciale".

 

"In fondo, mi sono sempre trovato in una situazione simile - ha continuato -. Mi ricordo che all'inizio del 2006 tanti dicevano che sarei rimasto un solo anno alla Ferrari e, invece, ho vinto delle gare in quella stagione e sono rimasto ancora a lungo. Nel 2008 c'era tanta pressione, soprattutto all'inizio, ma sono arrivato a tagliare il traguardo dell'ultima gara da campione del mondo".

 

"Quest'anno in tanti dicevano che, dopo l'incidente di Budapest, avrei avuto un anno difficile: lo è stato ma non certo per quel motivo - ha aggiunto -. Il mio approccio rimane sempre uguale: iniziare il campionato pensando di vincere quante più gare possibili. In questi anni si saranno fatti i nomi di almeno dieci piloti che avrebbero dovuto prendere il mio posto alla Ferrari ma sono ancora qui".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -