Massa: ''il Brasile? Non rimurgino sul passato''

Massa: ''il Brasile? Non rimurgino sul passato''

Massa: ''il Brasile? Non rimurgino sul passato''

JEREZ - Il Brasile è alle spalle. Il 2009 è alle porte. Felipe Massa, dopo un mese di vacanza, è tornato al volante della Ferrari. Sorridente, il paulista ha confessato di esser ansioso di provare la F2008 con i pneumatici slick. "Devo dire che c'è una bella differenza, soprattutto quando gli pneumatici sono usati - ha osservato -: allora diventano piuttosto difficili da guidare, soprattutto per il sovrasterzo e per il minor carico aerodinamico".

 

Massa ha anche rimarcato che le monoposto sono ancora ibride e che quindi non hanno un bilanciamento ottimale. "Sono sicuro che con la vettura del prossimo anno la situazione sarà diversa - ha aggiunto -. Comunque è piuttosto divertente guidare con le slick". Nel 2009 le monoposto di F1 perderanno in estetica. Anche il vice campione del mondo ne è convinto. "Per quello che abbiamo visto l'anno prossimo sembrerà di essere tornati indietro di più di dieci anni ma poi alla fine non è la bellezza che conta", ha sottolineato.

 

Il portacolori della Ferrari ha ricordato anche l'emozionante finale del Gran Premio del Brasile. "Credo che sia stato più difficile per chi, come i miei genitori e i miei amici, era fuori passare dalla gioia alla delusione nello spazio di pochi secondi - ha detto -. Io ero in macchina ed ero concentrato sulla guida e sapevo che, con quella pioggia, tutto poteva ancora accadere". Massa ha assicurato anche i tifosi, dicendo di aver archiviato la delusione: "non sono uno che rimugina sul passato, preferisco guardare sempre avanti imparando da quello che mi succede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Inevitabile un commento sul ritiro della Honda. "E' stata una brutta sorpresa - ha ammesso Massa -, ma ora è importante continuare a sforzarci tutti insieme per trovare le giuste soluzioni. La Formula 1 deve comunque restare una competizione fra le squadre, tenendosi comunque ancora alla realtà", ha concluso.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -