Matri-Juventus, è fatta. Amauri va al Parma

Matri-Juventus, è fatta. Amauri va al Parma

Matri-Juventus, è fatta. Amauri va al Parma

Fuochi d'artificio nell'ultimo giorno della sessione di mercato invernale. Alessandro Matri, 26 anni, è passato dal Cagliari alla Juventus secondo la formula del prestito con obbligo di riscatto fissato a 15,5 milioni di euro, pagabile in tre rate. Ai rossoblù anche la metà di Lorenzo Ariaudo, valutato 2,5 milioni di euro. L'operazione ha generato una plusvalenza di circa euro 2,5 milioni sull'esercizio 2010/2011. Da Torino è partito Amauri, che vestirà la maglia del Parma.

 

"Il mondo del calcio è fatto anche di queste cose - ha affermato Matri, ben sapendo che in città la sua cessione è stata accolta con disappunto -. Ritengo i quattro anni trascorsi a Cagliari un passaggio fondamentale per la mia crescita calcistica e umana. Dire che mi sono trovato benissimo sarebbe riduttivo, anche se chiedo di essere capito dal punto di vista professionale".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma e' rivolta sul web: tifosi scatenati nei commenti sui siti contro il presidente Cellino e lo stesso attaccante, definito un ''traditore'' per essere passato alla Juventus. L'Inter si è invece garantita Nagatomo dal Cesena. In Romagna è andato Santon. "E' un arrivederci - ha dichiarato il difensore nerazzurro -. Sono arrabbiato perché se parto è colpa mia, dovevo dare di più". Il Napoli si è assicurato il fantasista Mascara.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -