Milan, al capolinea l'era Berlusconi?

Milan, al capolinea l'era Berlusconi?

Milan, al capolinea l'era Berlusconi?

MILANO - L'era di Berlusconi al Milan al capolinea? Secondo quanto riportato dal settimanale ‘A' il Cavaliere ha confidato ai fedelissimi del Pdl l'intenzione di lasciare la presidenza della società rossonera. La contestazione degli ultras durante Milan-Juventus con l'invito a vendere la società hanno lasciato il segno, ma avrebbe fatto ancor più male il rifiuto dell'ex attaccante rossonero Marco Van Basten di subentrare a Leonardo.

Secondo Berlusconi, però, vendere il Milan costerebbe in termini di popolarità. "Non è facile come decisione", avrebbe detto secondo quanto riferito da "A". Il riferimento è all'estate scorsa dopo la cessione di Kakà al Real Madrid. All'epoca il presidente del Consiglio ha perso tre punti alle elezioni Europee. Ma il problema principale è la crisi economica che non rende facile trovare un valido compratore.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -