Milan, Allegri: ''Non ripeteremo gli errori di Cesena''

Milan, Allegri: ''Non ripeteremo gli errori di Cesena''

Milan, Allegri: ''Non ripeteremo gli errori di Cesena''

MILANO - Il Milan che debutterà mercoledì in Champions non sarà lo stesso visto sabato sera al ‘Manuzzi' contro il Cesena. Lo ha garantito l'allenatore Massimiliano Allegri alla vigilia del match contro l'Auxerre. ''Abbiamo sbagliato in due o tre circostanze - ha affermato il rossonero -. Sono sicuro che non ripeteremo quegli errori''. Secondo l'Allegri deve acquisire  buona ''lettura della partita'' e vincere anche le partite dove non si gioca benissimo.

 

Per l'allenatore toscano, ricordando come esempio la Roma di Luciano Spalletti, non è possibile "fare sempre calcio spettacolo". "Bisogna acquistare maturità e capire che a volte si può giocare anche male e vincere lo stesso'', ha evidenziato. Contro l'Auxerre non sarà una partita facile: "Hanno il vantaggio di esser partiti 20 giorni prima di noi e in trasferta sono una squadra forte che concede poco".

 

Per vincere, insomma, "bisognerà fare una grande partita". Respinte le critiche contro Ibrahimovic, opaco a Cesena: "Sono contento di quello che ha fatto". Lo svedese partirà dal primo minuto. In dubbio la presenza di Thiago Silva. "Valuteremo con lui e lo staff sanitario".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -