Milan, Galliani avverte Ancelotti: "Devi vincere lo scudetto"

Milan, Galliani avverte Ancelotti: "Devi vincere lo scudetto"

Milan, Galliani avverte Ancelotti: "Devi vincere lo scudetto"

Zambrotta, Abbiati, Flamini, Borriello, Ronaldinho e per ultimi Shevchenko e Senderos. Adriano Galliani è visibilmente soddisfatto del mercato del Milan, che ha cercato di rinforzare tutti i reparti, e ora passa la ‘patata bollente' a Carlo Ancelotti, in pratica obbligato a vincere lo scudetto, unico vero obbiettivo della nuova stagione rossonera.

 

"Credo - ha detto Galliani - che Ancelotti debba essere molto contento del mercato, e ora sono problemi suoi perché deve vincere lo scudetto. È un messaggio per i naviganti".

  

L'amministratore delegato del Milan non lascia scampo alle alternative. Quest'anno i rossoneri non giocheranno la Champions League, e quindi c'è solo una cosa da vincere, per di più che manca dalla bacheca del Milan da diversi anni: "È una squadra da scudetto e il nostro allenatore lo sa. Questo non significa che non si può anche perderlo, ma certo si deve lottare fino all'ultima giornata".

 

Galliani ha precisato che ci sono dei ‘contatti' per il mercato in uscita del Milan. Le due trattative principali sono quelle per il passaggio di Paloschi al Genoa e di Oddo al Lione. Se la prima appare tutt'altro che impossibile, vista la difficoltà di Paloschi a trovare spazio in questo attacco che si preannuncia stellare, quella per Oddo sembra invece più complicata.

 

Galliani ha poi voluto chiudere subito l'accenno di polemica innescato dal velenoso Mourinho sul ritorno in Italia di Sheva. Lo ‘Special One', fresco di vittoria nella Supercoppa Italiana, aveva detto che Shevchenko "vincerà la classifica cannonieri di coppa Uefa". Ma a Galliani starebbe bene: "E' una competizione che conosciamo poco perchè abbiamo sempre fatto la Champions League e ci terremmo a vincerla".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -