Milan, Gattuso deluso dalle partenze di Kakà ed Ancelotti

Milan, Gattuso deluso dalle partenze di Kakà ed Ancelotti

MILANO - Il Milan potrebbe perdere un altro pezzo da novanta: Gennaro Gattuso. In un'intervista rilasciata al sito 24oredisport, il procuratore del centrocampista rossonero, Andrea D'Amico, ha affermato che "Gattuso ha molto sofferto la partenza di Ancelotti, al quale era molto legato". "Non credo che il Milan si possa privare di Rino - ha evidenziato - ma in tema di mercato mai dire mai".

 

Non è escluso, quindi, che i Diavoli, dopo aver perso due bandiere come Paolo Maldini e Ricardo Kakà, debbano fare i conti con un nuovo addio. Non è escluso che Gattuso possa volare a Londra, destinazione Chelsea. "Gennaro ha le caratteristiche e le qualità adatte per giocare nel campionato inglese -ha spiegato D'Amico -. Dovesse arrivare un'offerta molto importante al Milan, credo che si potrebbe intavolare una trattativa. Ma al momento non ci sono pervenute richieste".

 

"Ringhio", però, non si sbilancia. Dopo l'incontro tra Italia e Nuova Zelanda, Gattuso ha dichiarato di essere del Milan e "devo pensare a fare il giocatore". "Abbiamo dei dirigenti che sanno fare il loro mestiere - ha aggiunto -. E' chiaro che spiace per Ancelotti, spiace per Kakà. Ma dal Milan sono andati via Gullit, Van Basten e ha sempre saputo ripartire".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -