Milan, Van Basten si tira fuori per il dopo Leo

Milan, Van Basten si tira fuori per il dopo Leo

Milan, Van Basten si tira fuori per il dopo Leo

MILANO - Sono diversi i candidati alla sostituzione di Leonardo sulla panchina del Milan. Il nome più suggestivo è quello di Marco Van Basten, ma l'ex stella rossonera ha deciso di tirarsi indietro a causa della solita caviglia che, dopo averlo costretto a dire addio al calcio giocato a soli 28 anni, lo costringe a non sottoporre il piede a sforzi ripetuti. "Per allenare bisogna essere liberi di testa - ha detto il Cigno di Utrecht -, ma in questo momento non sto bene".

 

"Non ho parlato con nessuno, ma ho letto della possibilità di allenare il Milan, sia in Italia, sia in Olanda - ha ammesso Van Basten - ci ho pensato e mi è sembrata una bella idea. Il Milan, i suoi dirigenti, la sua gente mi stanno sempre simpatici, ma in questo momento ho troppi problemi alla caviglia e non sarebbe giusto essere in campo zoppicando". L'olandese ha rilanciato le quotazioni degli altri candidati, tra cui quelle di Tassotti e Filippo Galli.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -