Superbike, Kawasaki prendi tutto a Misano: Sykes e Rea si spartiscono la vittoria

Dopo la trasferta di Misano, solo la matematica divide Rea dal primo titolo nel campionato delle derivate di serie. Tutta cuore la prestazione di Davide Giugliano, che ha chiuso il weekend romagnolo con un secondo ed un quarto posto.

Il riscatto di Jonathan Rea. Chiusa al secondo posto Gara 1 alle spalle del compagno di squadra Tom Sykes, nella manche pomeridiana il leader del campionato è tornato sul gradino più alto del podio, aggiornando ad undici i successi stagionali. Dopo la trasferta di Misano, solo la matematica divide Rea dal primo titolo nel campionato delle derivate di serie. Tutta cuore la prestazione di Davide Giugliano, che ha chiuso il weekend romagnolo con un secondo ed un quarto posto.

Dopo la vittoria del mattino, Tom Sykes non è andato oltre il quinto posto. A precederlo Leon Haslam e Chaz Davies (terzo al mattino). Onore a Max Biaggi, che ha chiuso il weekend da star con un doppio sesto posto (la manche pomeridiana ad appena 5”9 da Rea). Un risultato piuttosto decoroso per il sei volte campione del mondo, che ha indossato caschi e tuta a quasi tre anni di distanza dal secondo titolo conquistato nel campionato derivate di serie.

Nel finale di Gara 2 il “Corsaro” ha scavalcato con un sorpasso chirurgico alla curva del Tramonto il compagno di squadra Jordi Torres. Completano la top ten Michele Pirro e le Honda di Sylvain Guintoli e Mark Van Der Mark. Undicesimo Ayrton Badovini (Bmw), davanti alla Ducati Althea di Niccolò Canepa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'inviato, Maurizio Mari

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -