Mondiali 2010, Cannavaro: ''Non si vince solo con le stelle''

Mondiali 2010, Cannavaro: ''Non si vince solo con le stelle''

Mondiali 2010, Cannavaro: ''Non si vince solo con le stelle''

ROMA - "Se mettiamo in campo le nostre armi possiamo giocarcela con tutti. Io sono fiducioso". E' un Fabio Cannavaro fiducioso quello che si presentato alla conferenza stampa a tre giorni dall'esordio degli azzurri al Mondiale di Sudafrica contro il Paraguay. "Da parte di tutti c'è un po' di scetticismo, ma noi mettiamo in campo la nostra tradizione, la nostra voglia e il nostro orgoglio", ha evidenziato il capitano della Nazionale, che quattro anni fa Berlino sollevò la coppa del mondiale.

 

Nel frattempo Marcello Lippi ha provato le formazioni e una delle più probabili sembra quella con il tridente formato da Di Natale e Gilardino e dalla new entry Quagliarella. Cannavaro ha difeso le scelte del ct: "'In questo momento il calcio italiano non ha fuoriclasse che cambiano le partite. Lippi ha scelto lo spirito di gruppo, non si vince solo con le stelle".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -