Mondiali 2010, disfatta Italia. Gattuso: ''Che figuraccia''

Mondiali 2010, disfatta Italia. Gattuso: ''Che figuraccia''

JOHANNESBURG - "Quando abbiamo vinto il Mondiale ci hanno fatto cavalieri del lavoro ora ci faranno cavalieri della vergogna: è giusto così. Accettiamo che siamo dei caproni. Abbiamo fatto una figuraccia, grossa". Gennaro Gattuso non usa mezzi termini per commentare la disfatta contro la Slovacchia. "Il calcio italiano si deve fare un esame di coscienza - ha aggiunto l'azzurro - abbiamo toccato il fondo. Dobbiamo assumerci tutti le nostre responsabilità".

 

Quella contro gli slovacchi è stata l'ultima partita in azzurro di Gattuso: "Spero per la Nazionale che il nuovo allenatore costruirà un bel gruppo e che metta in campo una squadra competitiva".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -