Mondiali 2010, la Grecia torna in corsa. Nigeria ko

Mondiali 2010, la Grecia torna in corsa. Nigeria ko

Prova d'orgoglio della Grecia. Dopo la pesante sconfitta contro la Corea del Sud, la squadra di Rehhagel a sorpresa ha superato la Nigeria per 2-1, portandosi al secondo posto del girone B alle spalle della travolgente Argentina. Ottima la partenza della Nigeria, passata in vantaggio dopo 16 minuti con un calcio di punizione Uche. L'attesa dei greci non è arrivata, ma al 33' è arrivata l'espulsione di Keita per aver rifilato un calcio a Torosidis sotto gli occhi dell'arbitro Gonzales.

 

A quel punto gli ellenici hanno trovato coraggio, trovando al 44' il pareggio con una conclusione di Salpingidis, sporcata da Haruna che ha spiazzato il portiere Enyaema. Nella ripresa la Grecia ha trovato il goal 2-1, sfruttando una clamorosa papera dell'estremo difensore nigeriano simile a quello capitato al portiere inglese Green. Martedì prossimo la Grecia affronterà l'Argentina. Alla Nigeria, ferma a zero punti, serve una vittoria sulla Corea del Sud ed un mezzo miracolo.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -