Mondiali 2010, la Serbia batte la Germania e torna in corsa per gli ottavi

Mondiali 2010, la Serbia batte la Germania e torna in corsa per gli ottavi

PORT ELIZABETH (Sudafrica) - Ancora una sorpresa nei Mondiali del Sudafrica. La Germania, che ha strapazzato l'Australia per 4-0, è stata sconfitta dalla Serbia per 1-0 nel gruppo D. La svolta è arrivata dopo 37 minuti di equilibrio per l'espulsione per doppia ammonizione di Klose. Un minuto più tardi la Serbia è passata al termine di una bella azione iniziata della coppia Krasic-Zigic e finalizzata da Jovanovic. La squadra di Low tuttavia non ha deluso.

 

Ad inizio della ripresa subito due occasioni con Muller e Podolski. Quest'ultimo ha fallito il rigore del pareggio concesso per fallo di mano in area di Vidic. Tra il 25' e il 30' i serbi sono andati vicinissimi al raddoppio, colpendo due legni con Jovanovic e Zigic, sempre ispirati da Krasic. Nel finale inutile gli assalti di Marin e Podolski. La qualificazione agli ottavi è più che mai aperta: la Serbia, Germania e Ghana si trovano appaiate a quota tre. Sabato l'opportunità per gli africani di balzare in vetta.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -