Mondiali 2010, Lippi: ''Vogliamo passare il turno, c'è fiducia''

Mondiali 2010, Lippi: ''Vogliamo passare il turno, c'è fiducia''

Mondiali 2010, Lippi: ''Vogliamo passare il turno, c'è fiducia''

IRENE (Sudafrica) - Quella contro la Slovacchia non sarà l'ultima partita dell'Italia ai Mondiali in Sudafrica. Lo ha assicurato il ct della Nazionale Marcello Lippi. "Vogliamo passare il turno - ha puntualizzato -. Non abbiamo fatto benissimo finora, dobbiamo fare meglio, e andare avanti". Sulle polemiche poi spente nate sulle parole di Umberto Bossi: Delle notizie arrivate dall'Italia se ne è occupato Abete, a posto così. Io mi preoccupo solo dei giocatori", ha detto il ct.

 

Lippi ha garantito che "non è stata una vigilia tormentata, c'è fiducia". Sulle critiche che gli sono piovute addosso dopo i pareggi con Paraguay e Nuova Zelanda, il ct ha così risposto: "La squadra non deve rispondere, deve tenerne conto, ma poi lavorare su quello che diciamo noi. Cercheremo di far meglio in attacco rispetto alle ultime uscite. Dietro invece serve più attenzione sui cross".

 

Nessuna indiscrezione sulla formazione, ma una garanzia: "Pirlo verrà in panchina, è a disposizione". Sulla Slovacchia Lippi ha così analizzato: "attaccanti veloci, abili. Hanno un solo risultato a disposizione".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -