Mondiali di nuoto, record italiano di Terrin nei 50 rana

Mondiali di nuoto, record italiano di Terrin nei 50 rana

ROMA - Dopo gli innumerevoli record del mondo che si sono susseguiti nella giornata di ieri, il martedì dei Mondiali di nuoto a Roma non poteva che aprirsi in maniera simile. Non si tratta di un record del mondo, bensì di un record italiano: lo ha conquistato Alessandro Terrin, che ha nuotato i 50 rana in 27,20, migliorando il suo precedente primato di 2 centesimi di secondo, ottenuto a Pescara il 29 giugno scorso durante i Giochi del Mediterraneo.

 

L'azzurro con questo tempo si è qualificato per le semifinali di oggi pomeriggio. "Sono contento - ha detto Terrin - perché ho nuotato come volevo. Mi sono piaciuto anche a livello tecnico, ho avuto una buona partenza ma ho perso un po' negli ultimi metri. Ho sentito la tensione, questa è sicuramente una delle gare più difficili del mondiale. Voglio dare una bella soddisfazione a me e al pubblico romano"

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -