Mondiali di sci, Innerhofer leggendario. Argento davanti a Fill

Mondiali di sci, Innerhofer leggendario. Argento davanti a Fill

GARMISH - Si arricchisce di un argento e di un altro bronzo il medagliere dell'Italia ai mondiali di Sci Alpino a Garmish, in Germania. Due medaglie che arrivano grazie ancora a Christof Innerhofer, secondo alle spalle del norvegese Axel Svindal, e a Peter Fill, che può considerare il terzo posto una buona medicina dopo un periodo molto travagliato: prima un grave infortunio, ora l'angoscia per le condizioni di salute del padre.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Innerhofer, dopo l'oro in superG e il bronzo in discesa, ha completato così la collezione di metalli, eguagliando il mito di Zeno Colò e superando anche in questa speciale classifica Gustavo Thoeni, Alberto Tomba e Deborah Compagnoni che si erano "fermati" a due. "Non ci credo ancora, mi gira tutto bene - ha commentato l'altoatesino -. Posso dire che sono i miei Mondiali". Emozionato ed i lacrime Fill: "E' un mondiale incredibile. Questo bronzo era il sogno di mio padre, spero lo faccia stare meglio: papà tieni duro".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -