Mondiali di sci, per la Brignone un gigante d'argento

Mondiali di sci, per la Brignone un gigante d'argento

GARMISH - Le nevi di Garmish continuano a tingersi di tricolore. L'astro nascente dello sci italiano, Federica Brignone, ha conquistato la medaglia d'argento nello slalom gigante, sfiorando l'oro andato alla slovena Tina Maze per soli 9 centesimi. Sul gradino più basso del podio è salita la francese Tessa Worley, che è risalita dalla 19esima piazza. "Sono troppo felice - ha esclamato la Brignone a fine gara -. Ai Mondiali si fa così: o la va o la spacca".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Buona la prova della squadra azzurra, con Denise Karbon quarta a 74 centesimi dalla vetta e Manuela Moelgg sesta a 89 centimesi. Per l'Italia è la quinta medaglia dopo le tre di Innerhofer (oro in super-g, argento in supercombinata e bronzo in discesa) e il bronzo di Peter Fill in supercombinata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -