Mondiali di sci, per la Brignone un gigante d'argento

Mondiali di sci, per la Brignone un gigante d'argento

GARMISH - Le nevi di Garmish continuano a tingersi di tricolore. L'astro nascente dello sci italiano, Federica Brignone, ha conquistato la medaglia d'argento nello slalom gigante, sfiorando l'oro andato alla slovena Tina Maze per soli 9 centesimi. Sul gradino più basso del podio è salita la francese Tessa Worley, che è risalita dalla 19esima piazza. "Sono troppo felice - ha esclamato la Brignone a fine gara -. Ai Mondiali si fa così: o la va o la spacca".

 

Buona la prova della squadra azzurra, con Denise Karbon quarta a 74 centesimi dalla vetta e Manuela Moelgg sesta a 89 centimesi. Per l'Italia è la quinta medaglia dopo le tre di Innerhofer (oro in super-g, argento in supercombinata e bronzo in discesa) e il bronzo di Peter Fill in supercombinata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -