Mondiali, Italia-Nuova Zelanda. Lippi si affida al 4-4-2

Mondiali, Italia-Nuova Zelanda. Lippi si affida al 4-4-2

Mondiali, Italia-Nuova Zelanda. Lippi si affida al 4-4-2

Nelspruit - Marcello Lippi cambia il modulo ma da fiducia agli stessi undici che lunedì scorso hanno pareggiato per 1-1 contro il Paraguay. A Nelspruit gli azzurri scenderanno in campo con il 4-4-2, con Marchetti in porta al posto dell'infortunato Buffon; Zambrotta e Criscito sulle fasce e Cannavaro e Chiellini centrali di difesa; Pepe, De Rossi, Montolivo e Marchisio a centro campo; con Gilardino e Iaquinta in attacco. "Possiamo e dobbiamo vincere", ha esclamato Lippi.

 

"Chi ha più da perdere siamo noi, ma siamo pronti, siamo cresciuti - ha aggiunto -. Voglio velocità e palla bassa, dobbiamo tenerli lontani dalla nostra area". Il ct è apparso fiducioso: "Abbiamo svolto una settimana di grande lavoro, siamo cresciuti. Non possiamo temere la Nuova Zelanda tecnicamente, ma sul piano della fisicità, dei colpi di testa".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -