Montecarlo, Alonso distrugge la F10. Niente qualifiche

Montecarlo, Alonso distrugge la F10. Niente qualifiche

Montecarlo, Alonso distrugge la F10. Niente qualifiche

MONACO - Clamoroso autogol di Fernando Alonso nell'ultima sessione di prove libere del Gran Premio di Monaco, sesto round del mondiale di F1. Lo spagnolo della Ferrari, dominatore giovedì, è andato a sbattere dopo appena venti minuti all'ingresso della curva del Casinò, danneggiando in modo irreparabile la scocca. Questo significa niente qualifiche e partenza dai box. l nuovo regolamento, infatti, non permette l'utilizzo del muletto.

 

Agli ingegneri di Maranello l'asturiano ha spiegato che la macchina è scartata a destra, andando a sbattere contro il guard-rail, danneggiando la fiancata e l'avantreno. Dalla telemetria, secondo le prime analisi, non sono emerse anomalie. Alonso sarebbe stato sicuramente uno tra i protagonisti delle qualifiche e aveva decisamente il passo per lottare per la pole position, che avrebbe significato mezzo passo verso la vittoria e punti fondamentali in chiave mondiale.

 

La migliore prestazione è stata realizzata dalla Renault di Robert Kubica con il crono di 1'14"806, il migliore in assoluto dei tre test, davanti alla Ferrari di Felipe Massa di 46 millesimi. Terza la Red Bull di Mark Webber a 139 millesimi da Kubica, davanti alla McLaren Mercedes di Lewis Hamilton (+0.232), la Red Bull di Sebastian Vettel (+0.240) e la Mercedes di Michael Schumacher (+0.430).

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -