Montecarlo, Alonso domina le libere del giovedì

Montecarlo, Alonso domina le libere del giovedì

Montecarlo, Alonso domina le libere del giovedì

MONACO - C'è ottimismo in casa Ferrari dopo il giovedì di prove libere a Montecarlo. Fernando Alonso aveva detto che la Scuderia di Maranello poteva esser la sorpresa del weekend monegasco. L'asturiano, per il momento, sta mantenendo le promesse. Il bi-campione del mondo è sceso sotto il muro dell'1'15'', girando in 1'14''904, precedendo di 99 millesimi la Mercedes di Nico Rosberg.

 

"Abbiamo lavorato per cercare di trovare il giusto feeling con la macchina e per renderla facile da guidare", ha dichiarato Alonso. "L'obiettivo principale era quello di capire come funzionavano le gomme e prendere confidenza con il circuito".Nel corso del weekend le condizioni della pista potrebbero cambiare: "Speriamo di ritrovarci fra due giorni una macchina ben bilanciata".

 

Terza la Red Bull-Renault di Sebastian Vettel (1'15''099), davanti alla Ferrari di Felipe Massa (1'15''120). "Abbiamo accumulato parecchi chilometri e la vettura non è così male, anche se i tempi delle libere non sono così indicativi per capire dove siamo", ha detto Vettel. "Le prime quattro squadre hanno distacchi intorno ai due decimi, quindi non sarà semplice", ha aggiunto. Massa ha affermato di aver trovato una monoposto "più stabile e facile da guidare" rispetto al Montmelò.

 

Quinto tempo per la Mercedes Gp di Michael Schumacher ("è stata una sessione divertente, sarà interessante vedere come andranno le qualifiche") davanti all'ottimo Robert Kubica (Renault), che sulle strade del Principato va tradizionalmente molto forte. Solo settimo Lewis Hamilton (McLaren Mercedes, 1'15''249), davanti alla Force India-Mercedes di Adrian Sutil. Completano la top ten la McLaren Mercedes di Jenson Button e la Red Bull-Renault del dominatore del Montmelò, Mark Webber.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -