Monza, day 1. Alonso: "Non possiamo sperare nei miracoli"

Monza, day 1. Alonso: "Non possiamo sperare nei miracoli"

Monza, day 1. Alonso: "Non possiamo sperare nei miracoli"

MONZA - Fernando Alonso non illude i tifosi della Ferrari dopo la prima giornata di prove libere chiusa al quinto posto. L'analisi del due volte campione del mondo è chiara e precisa: "In Belgio eravamo circa un secondo dietro i nostri avversari - ha premesso -. Da Spa la vettura non è cambiata e quindi non possiamo pensare in un miracolo e nemmeno che sarà tutto più facile perché siamo a Monza".

 

La Ferrari è già concentrata al 2012: "Le aspettative sono altissime, il team sta lavorando duramente. Ma nulla si può dare per scontato". Quando alle libere, Alonso ha ammesso che la rossa è inferiore a McLaren e Red Bull: "Loro sono più veloci, dovremo trovare qualcosa per le qualifiche", ha concluso l'asturiano.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -