Monza, day 1. Toyota in difficoltà con le basse temperature

Monza, day 1. Toyota in difficoltà con le basse temperature

Monza, day 1. Toyota in difficoltà con le basse temperature

MONZA - Le basse temperature sia dell'aria che dell'asfalto hanno condizionato la Toyota nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Italia, quintultima prova del mondiale di F1 che si disputa sul tracciato di Monza. Sia Timo Glock che Jarno Trulli hanno faticato a sfruttare le potenzialità delle loro monoposto non riuscendo a far meglio del 17esimo e del 19esimo posto.

 

"Non siamo riusciti a sfruttare i pneumatici a mescola dura - ha confessato Glock -. Soffriamo degli stessi problemi che abbiamo accusato a Spa. Il comportamento della monoposto cambiava da curva a curva. Penso che sarà un weekend difficile se ci saranno temperature basse".

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trulli ha eco alle parole di Glock: "è abbastanza fresco e fatichiamo a scaldare le gomme. Inoltre la nostra monoposto va meglio sui circuiti dove occorre maggiore deportanza". "Come a Spa - ha continuato l'abruzzese - anche Monza potrebbe rilevarsi una gara difficile, ma noi faremmo il possibile per migliorare e ottenere il miglior risultato possibile".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -