Monza, Vettel mette le ali alla sua Red Bull. Alonso è a 76 millesimi

Monza, Vettel mette le ali alla sua Red Bull. Alonso è a 76 millesimi

Monza, Vettel mette le ali alla sua Red Bull. Alonso è a 76 millesimi

MONZA - Sebastian Vettel mette le ali alla sua Red Bull nella prima giornata di prove libere del Gran Premio d'Italia, 14esimo round del mondiale di F1. Il tedesco, che sull'impianto brianzolo ha conquistato nel 2008 la prima pole e vittoria in carriera, ha ottenuto la migliore prestazione in 1'22''839, precedendo di soli 76 millesimi la Ferrari di Fernando Alonso. Cavallino Rampante competitivo anche con Felipe Massa, terzo a 222 millesimi dalla vetta.

 

La sessione del brasiliano si è conclusa anzitempo a causa di un'uscita di pista alla Parabolica. Massa è stato bravissimo ad evitare che la sua F10 finisse a forte velocità contro le barriere, rientrando ai box. Tuttavia nell'escursione è rimasto danneggiato il fondo piatto, che ha impedito così al pilota di rientrare in pista e completare il suo programma di lavoro con le gomme morbide. Quarto e quinto tempo per le McLaren Mercedes di Lewis Hamilton e Jenson Button.

 

Il primo ha girato in 1'23''154, 56 millesimi più rapido del compagno di squadra. Sesto Mark Webber, costretto a parcheggiare a circa mezzora dal termine della sessione la sua Red Bull per un problema meccanico (perdita d'acqua). L'australiano, che si è detto soddisfatto del comportamento della monoposto, ha fermato il cronometro sul tempo di 1'23''415, mettendo in fila la Williams di Rubens Barrichello, la Renault di Robert Kubica, la Williams di Nico Hulkenberg e la Mercedes Gp di Nico Rosberg.

 

Solo quattordicesimo il sette volte campione del mondo Michael Schumacher, rallentato da un fuoripista alla Parabolica senza conseguenze. Così gli italiani: Vitantonio Liuzzi (Force India) ha chiuso al dodicesimo posto alle spalle del compagno di squadra Adrian Sutil, mentre Jarno Trulli (Lotus) non è andato oltre la diciannovesima piazza. Il programma di lavoro delle scuderie era incentrato sull'aerodinamica e sull'utilizzo o meno dell'ala soffiata.

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -