Monza, Vettel solo ottavo. Ormai è addio mondiale

Monza, Vettel solo ottavo. Ormai è addio mondiale

Monza, Vettel solo ottavo. Ormai è addio mondiale

MONZA - A Monza Sebastian Vettel ha detto fine al sogno mondiale complice il secondo posto conquistato da Jenson Button. Il tedesco della Red Bull-Renault non è andato oltre l'ottava posizione. "Ci è mancata velocità - ha osservato il vincitore di Shanghai e Silverstone -. Probabilmente non è la pista migliore per la nostra vettura. A Singapore avremo maggior carico aerodinamico e probabilmente là andrà meglio".

 

Lo scorso anno a Monza Vettel conquistò con la Toro Rosso la prima vittoria della carriera. Quest'anno ha raccolto solo bricioline. Ora il distacco da Button è di 26 punti: "il campionato non è finito, abbiamo come obiettivo quello di fare del nostro meglio. Siamo qui per vincere quindi da qui in avanti lotteremo per focalizzarci in questo scopo".

 

Ko per un'uscita di pista alla Roggia al primo giro Mark Webber. "Sembra che la gomma anteriore di Kubica si sia trovata all'interno della mia posteriore sinistra. C'è stato un contatto che ha messo la vettura un po' in aria ed in seguito è finita nelle barriere. La macchina non era danneggiata, ma non sono riuscito a tornare in pista". L'australiano è chiaramente deluso in particolar modo per il lavoro svolto dalla squadra e per il campionato piloti ormai compromesso: "Faremo il possibile nelle ultime gare".

Commenti

Notizie di oggi

I più letti della settimana

    -
    -